Co-Housing Del Moro

 

L’innovativo progetto della Fondazione Casa per una prospettiva di comunità dedicata alla terza età

 

Si è anziani, over 65, ancora discretamente in forma e soprattutto autosufficienti? Siete alla ricerca di una soluzione abitativa conveniente per il rapporto costi-benefici? Avere l’opportunità di condividere spazi in comune non è un problema per voi? Avete l’esigenza di socializzare e condividere esperienze perché negli ultimi anni la vostra vita ha ‘virato’, per un motivo o per l’altro, verso una poco gratificante solitudine? Vi piacerebbe vivere il centro storico di Lucca non solo come sede della vostra casa ma anche per le opportunità ricreative, culturali e di svago che la città offre?

Se a tutte queste domande la risposta è affermativa allora la soluzione del co-housing (ossia la coabitazione in strutture attrezzate e dedicate) potrebbe fare al caso vostro. Sì perché a Lucca, dal febbraio 2015, è operativa in via del Moro n. 3, a due passi dalla centralissima via Fillungo e da piazza della Misericordia, la prima sede di co-housing dedicata agli anziani in provincia di Lucca, e tra le prime strutture di questo tipo in Toscana.

E’ il progetto di convivenza per over 65 autosufficientiavviato dalla Fondazione Casa Lucca in collaborazione con la Misericordia di Lucca e il Comune di Lucca e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Provincia di Lucca, con l’obiettivo di dare un’opportunità di alloggio a quegli anziani rimasti soli per vari motivi che, godendo ancora di buona salute, sono disposti a coabitare in ambienti parzialmente condivisi versando una quota affittuaria commisurata agli ambienti occupati, comprensiva di bollette e alcuni servizi.

Leggi l’articolo completo su Comune Lucca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *